Ecco i pannelli solari alternativi che potrebbero rivoluzionare tutto

Ecco i pannelli solari alternativi che potrebbero rivoluzionare tutto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Prima che i pannelli fotovoltaici a base di silicio diventassero popolari, c’erano anche i cosiddetti pannelli CIGS. Ora, la loro efficienza è stata notevolmente migliorata e potrebbe segnare il loro ritorno come valida alternativa per la produzione di energia pulita.

Dopo aver scoperto l'incredibile potenziale dei pannelli solari sull’oceano, è il momento di rivalutare un tipo di tecnologia poco conosciuta.

La maggior parte dei sistemi fotovoltaici a nostra disposizione oggi sono formati da celle al silicio, le quali però raggiungeranno a breve la loro massima efficienza. Questo fatto, insieme alla difficoltà e all’energia richieste per la produzione, sta spingendo i ricercatori a cercare soluzioni alternative.

Ed è qui che entra in gioco la tecnologia CIGS, la cui sigla indica i materiali di cui sono composti: rame (copper), indio, gallio e seleniuro. Non si tratta certo di metalli comuni o poco costosi, ma la particolarità di questo sistema sta nel loro spessore. I pannelli infatti sono chiamati “a pellicola sottile”, e ogni lamina richiede una quantità di materiale ben minore rispetto ai pannelli tradizionali.

Un team dell’Università di Uppsala è recentemente riuscito ad aumentare considerevolmente la loro efficienza, infrangendo il precedente record (rimasto imbattuto dagli anni ‘90) e portando il valore vicino al 24% di efficienza energetica.

Seppur si trovi ancora indietro rispetto al 27,6% dei pannelli al silicio, questo incremento dimostra che la tecnologia CIGS può competere come sistema per la produzione di energia rinnovabile, specialmente se consideriamo il metodo e i costi di produzione - decisamente meno proibitivi.

FONTE: iflscience

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi