Anche le patate sembrano essere una ottima fonte di proteine, secondo uno studio

Anche le patate sembrano essere una ottima fonte di proteine, secondo uno studio
di

I ricercatori della McMaster University hanno scoperto che la patata, il famoso tubero che troviamo spesso nella nostra cucina, può essere una fonte di proteine ​​di alta qualità. I risultati, riportati sulla rivista Nutrients, evidenziano i potenziali benefici di quella che è considerata una fonte non tradizionale di proteine.

"Mentre la quantità di proteine ​​presenti in una patata è piccola [...], le proteine, una volta isolate, possono fornire alcuni benefici misurabili", afferma Sara Oikawa, autrice del documento di ricerca. I ricercatori hanno reclutato giovani donne (intorno alla maggiore età) che consumavano proteine ​​alla dose dietetica raccomandata di 0.8 grammi per chilo corporeo al giorno; circa 60 grammi di proteine ​​per una donna o 70 grammi per un uomo (in media).

Un gruppo di partecipanti ha consumato ulteriori proteine isolate provenienti ​​dalle patate, raddoppiando il loro apporto di 1.6 grammi per chilo corporeo al giorno. Mentre un altro gruppo ha ricevuto un placebo. I ricercatori hanno scoperto che le donne che consumavano il surplus proteico di patate aumentavano la velocità con cui i loro muscoli producevano nuove proteine, mentre il gruppo placebo - ovviamente - no.

La cosa interessante dello studio è che una di proteina di origine vegetale, che generalmente viene ritenuta di qualità inferiore rispetto alle proteine ​​di origine animale, riesce comunque ad avere un effetto così benefico. Tuttavia, per studiare l'impatto diretto di questo aumento proteico, gli esperti hanno incaricato entrambi i gruppi di donne ad esercitare solo una delle loro gambe, un metodo ritenuto dalla stessa autrice del documento "non convenzionale" ma efficace ai fini della ricerca.

Nella gamba esercitata dalle donne, gli scienziati non hanno trovato alcun beneficio aggiuntivo dalle proteine. "Questa scoperta, che alcuni potrebbero trovare deludente, è in linea con l'effetto piuttosto piccolo che le proteine ​​hanno rispetto all'esercizio fisico stesso", spiega l'altro ricercatore principale dello studio, Stuart Phillips. "In altre parole, l'esercizio fisico è solo uno stimolo più potente per produrre nuove proteine ​​muscolari rispetto alle proteine".

La richiesta di proteine ​​è aumentata drammaticamente per soddisfare le crescenti richieste della popolazione mondiale in aumento: a colmare tale lacuna potrebbero venire in aiuto le proteine ​​di origine vegetale.

Quanto è interessante?
6