Paul McCartney torna giovane grazie a un deepfake nel video ufficiale

Paul McCartney torna giovane grazie a un deepfake nel video ufficiale
di

Vi ricordate dell'incredibile deepfake di Tom Cruise che aveva mandato in "confusione" gli utenti di TikTok? Ebbene, ora un noto artista ha deciso di utilizzare la tecnologia per "tornare giovane" in un video ufficiale. Ci riferiamo al 79enne Paul McCartney.

In particolare, stando anche a quanto riportato da Gizmodo, nonché come potete vedere nel video ufficiale del brano "Find My Way" in collaborazione con Beck, pubblicato su YouTube il 22 luglio 2021, lo storico membro dei Beatles ha deciso di farsi vedere nei suoi "trent'anni" mentre balla la sua nuova canzone. Ovviamente, dietro ai movimenti del giovane McCartney c'è un'altra persona (non vi facciamo spoiler in merito alla sua identità), che alla fine del video si toglierà la maschera, svelando di fatto l'utilizzo della tecnologia deepfake.

Come prevedibile, il video ha già raccolto oltre 2 milioni di visualizzazioni su YouTube, attirando molto l'attenzione anche rispetto agli altri brani inclusi nell'album "McCartney III Imagined", rilasciato il 16 aprile 2021. Per intenderci, il video caricato sul canale YouTube dell'artista prima di "Find My Way" è quello di "Slidin'", altro brano contenuto nell'album. Pubblicato il 20 giugno 2021, quest'ultimo ha "raccolto" poco più di 250.000 visualizzazioni.

Insomma, McCartney è tornato ancora una volta a stupire (nonché a far discutere per qualcuno).

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
2
Paul McCartney torna giovane grazie a un deepfake nel video ufficiale