Paura nei cieli britannici: cittadini confondo satelliti Starlink per meteoriti e UFO

Paura nei cieli britannici: cittadini confondo satelliti Starlink per meteoriti e UFO
di

I satelliti Starlink continuano ancora a far parlare di sé: gli skywatcher britannici hanno notato una scia di luci nei loro cieli mentre i veicoli SpaceX passavano sopra le loro teste. Chi non è al corrente delle situazione si è preso un bel spavento, suggerendo sui social che potessero trattarsi di meteoriti o addirittura alieni.

Il treno di satelliti è passato sopra la contea dell'Essex, nel sud-est dell'Inghilterra, verso le 21:20 circa, domenica 19 aprile. Sui social, alcuni erano perfettamente al corrente della situazione, chiedendo il numero dei satelliti, mentre altri hanno "dato di matto", affrettandosi a puntare il dito verso qualche "invasore cosmico".

Fenomeni del genere, almeno all'inizio, saranno sempre più comuni. SpaceX, infatti intende lanciare una megacostellazione di almeno 12.000 satelliti Starlink in orbita terrestre bassa per fornire un migliore accesso a Internet in tutto il mondo. Finora ne hanno schierato 362. Mentre la visione di questi satelliti nel cielo può essere un'esperienza entusiasmante (o terrificante, dipende dai punti di vista), gli astronomi di tutto il mondo sono preoccupati, perché potrebbero essere troppo luminosi e potrebbero interferire con la futura visibilità delle osservazioni scientifiche.

Elon Musk e gli ingegneri dell'azienda, dal canto loro, hanno affermato che la società sta lavorando a dei modi per ridurre la luminosità dei suoi satelliti, come ad esempio l'aggiunta di un rivestimento esterno più scuro e di un "parasole" per ridurre la luminosità.

Una polemica destinata a far discutere ancora in futuro.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
3