PayPal festeggia la quotazione al NASDAQ

di

PayPal ha annunciato oggi che la separazione da eBay è stata completata e che da oggi l'azienda è una società indipendente quotata al NASDAQ con il simbolo “PYPL”. Dirigenti, dipendenti e commercianti si sono riuniti per suonare insieme la campana di apertura del NASDAQ e celebrare questa importante data facendo clic sul popolare pulsante PayPal.

PayPal è la piattaforma aperta per i pagamenti digitali più conosciuta al mondo e il portafoglio digitale considerato più affidabile e più utilizzato. Siamo estremamente lieti di dare il benvenuto al giorno della nostra quotazione, che segna l'inizio di un nuovo importante capitolo nella storia della nostra azienda.” ha affermato Dan Schulman, Presidente e CEO di PayPal. “Grazie alle tecnologie mobili, i metodi di pagamento stanno cambiando: oggi le persone possono gestire e trasferire il proprio denaro in modo più semplice, più sicuro e più conveniente che mai. Come società indipendente, PayPal ha la straordinaria opportunità di rafforzare il proprio ruolo di promotore e partner nei confronti di utenti e commercianti, oltre che di poter contribuire alla definizione di questo settore via via che la natura stessa del denaro si evolve sempre più rapidamente verso nuove forme digitali”.

PayPal è nella posizione ideale per consentire a utenti e commercianti in tutto il mondo di usufruire al meglio dei vantaggi del denaro digitale. Nel 2014 l’azienda ha elaborato un volume totale di pagamenti pari a 235 miliardi di dollari, realizzando più di 8 miliardi di dollari di fatturato. Sempre nel 2014, il volume dei pagamenti su dispositivi mobili elaborati tramite PayPal è stato di 46 miliardi di dollari. I servizi offerti dall'azienda vengono utilizzati da oltre 169 milioni di clienti attivi in 203 mercati di tutto il mondo.

Schulman ha inoltre affermato: “Il nostro obiettivo è sfruttare al massimo i nostri punti di forza, per favorire la crescita a lungo termine per la nostra azienda e per gli azionisti. PayPal è unica. In particolare, la nostra attenzione è soprattutto rivolta ai pagamenti digitali, all'assistenza ai clienti, all'innovazione e alla realizzazione di una piattaforma indipendente dalla tecnologia e in grado di offrire il massimo valore agli utenti e ai commercianti, sia online che tramite le app e nei punti vendita”.

In passato PayPal era già stata quotata al NASDAQ con lo stesso simbolo “PYPL” prima dell'acquisizione nel 2002 da parte del gruppo eBay Inc. per 1,5 miliardi di dollari. “Vogliamo ringraziare i nostri amici di eBay, che ci hanno sostenuto e che hanno collaborato con noi per oltre 12 anni” ha concluso Schulman.

In base ai termini della separazione, alla data del 17 luglio 2015, agli azionisti in possesso di azioni ordinarie di eBay alla chiusura dell'8 luglio 2015 (la “Record Date”) è stata distribuita un'azione ordinaria di PayPal per ogni azione ordinaria di eBay posseduta in tale data. Non sono state distribuite frazioni di azioni per PayPal.

Dal 6 luglio 2015, le azioni PayPal sono state scambiate al NASDAQ all'emissione (“when issued”) con il simbolo “PYPLV”, consentendo agli investitori di esercitare il diritto di ricevere le quote PayPal al momento della distribuzione. La negoziazione “when issued” delle azioni ordinarie di PayPal è terminata alla chiusura del mercato il 17 luglio. Da oggi ha inizio la negoziazione al NASDAQ in modalità "normale" delle azioni ordinarie di PayPal con il simbolo “PYPL”. 

Quanto è interessante?
0