di

Il sogno di ogni videogiocatore sta per diventare realtà. Origin, ad un anno dal reveal del concept, ha annunciato al CES 2020 di Las Vegas che porterà sul mercato Big O, lo chassis che racchiude un PC da gioco con Xbox One X, PS4 Pro ed un dock per Nintendo Switch. Rispetto alla versione originale però ci sono delle limitazioni.

Innanzitutto, i fortunati utenti che l'acquisteranno potranno scegliere solo una console tra Xbox One S e PS4 Pro da affiancare al PC da gaming.

Secondo Origin, sia la console che il PC avranno delle spine di alimentazione separate ed uscite HDMI, quindi sarà possibile scegliere di utilizzare solo metà del sistema o entrambi contemporaneamente. Ad esempio, i videogiocatori più appassionati ed estremi potranno giocare dalla propria console preferita mentre effettuano una diretta streaming.

Il Big O parte da 2.499 Dollari per la configurazione base con Xbox One S All-Digital Edition, un hard disk da 1 terabyte, processore Intel Core i5 9600K six-core, 16 gigabyte di RAM, sistema di raffreddamento a liquido Frostbyte 120 di Origin, GPU NVIDIA GTX 1660, SSD da 240GB ed alimentatore da 450W.

La scelta della PlayStation 4 Pro comporterà un sovrapprezzo di 146 Dollari, mentre se si sceglie di integrare anche la scheda di acquisizione Elgato 4K60 Pro il prezzo lieviterà di ulteriori 489 Dollari.

L'acquisto può essere già effettuato da Origin, ma sfortunatamente al momento è disponibile solo negli Stati Uniti.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5
PC, Xbox One X, PS4 e Switch nello stesso chassis: arriva sul mercato Origin Big O