Pebble: venduti 400.000 smartwatch nel 2013

di

L'amministratore delegato di Pebble, Eric Migicovsky, nel corso di un'intervista rilasciata per Fortune, ha rivelato che nel 2013 la sua società ha venduto l'impressionante numero di 400.000 smartwatch. Si tratta di un numero importante e per certi versi sorprendente, se si conta che lo scorso anno molti produttori importanti hanno fatto il loro esordio nel mercato degli orologi intelligenti, come Sony e Samsung.  

Quando abbiamo iniziato a lavorare sui dispositivi indossabili, sei anni fa, molti addetti ai lavori erano scettici” afferma il dirigente. “E' emozionante vedere questo tipo di crescita per il mercato, che è per noi uno stimolo per continuare a migliorarci e fornire agli utenti le migliori esperienze possibili”. A quanto pare è stata una strategia che ha ripagato gli sforzi degli ingegneri, visto che gli smartwatch sono presenti nella catena Best Buy ed alcune applicazioni hanno anche fatto capolino sull'App Store di Apple. Il software presente negli orologi è supportato sia da Android che iOS.
Fortune stima che le vendite hanno generato un fatturato pari a 60 milioni di Dollari, un numero destinato a raddoppiare nel 2014 anche grazie ai nuovi modelli.

Quanto è interessante?
0