Si pensava che questi coleotteri fossero una specie invasiva, ma la verità è molto diversa

Si pensava che questi coleotteri fossero una specie invasiva, ma la verità è molto diversa
di

Una coppia di coleotteri perfettamente conservati, donati al Museo di storia naturale del Regno Unito negli anni '70, ha quasi 4.000 anni e sono molto probabilmente una specie sconosciuta in questo luogo... o almeno così si pensava quando vennero affidati agli scienziati.

Sono chiamati coleotteri capricorno (Cerambyx) e vennero trovati in un pezzo di legno di quercia antico. Il contadino che diede gli esemplari al museo sospettava che, poiché erano in condizioni così buone, potessero appartenere a una specie invasiva. Fino ad oggi, però, la strana coppia è rimasta celata all'interno delle collezioni del museo.

Minuscoli campioni del legno in cui si trovavano e i coleotteri sono stati inviati in un laboratorio per la datazione al radiocarbonio che ha posto la loro età a 3.785 anni. Quindi, piuttosto che una specie nuova nel Regno Unito, questi coleotteri potrebbero essere stati una volta endemici nelle isole britanniche, ma si sono ormai estinti da migliaia di anni.

"Questi coleotteri sono più antichi dei Tudor, più antichi dell'occupazione romana della Gran Bretagna, persino più antichi dell'impero romano, questi coleotteri erano vivi e masticavano l'interno di quel pezzo di legno quando i faraoni stavano costruendo le piramidi in Egitto. È tremendamente emozionante", afferma Max Barclay, curatore degli insetti del Museo di storia naturale.

Queste creature esistono ancora in Europa, ma in Gran Bretagna sono scomparsi a causa dei cambiamenti climatici. "Questo è uno scarabeo associato a climi più caldi, e forse esisteva in Gran Bretagna 4.000 anni fa perché il clima era più caldo", afferma infine Barclay.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
5