Un pensionato di Aylesbury ha trovato un tesoro del 14esimo secolo nel suo garage

Un pensionato di Aylesbury ha trovato un tesoro del 14esimo secolo nel suo garage
di

Ha dell'incredibile quanto avvenuto in Inghilterra, ad Aylesbury, dove un pensionato ha trovato un anello d'oro del XIV secolo nel suo garage. Tom Clark, 81enne, ha effettuato il ritrovamento in una scatola contenente gli oggetti della casa della defunta madre.

La prima scoperta risale tra il 1979 e 1982, quando utilizzando un metal detector aveva trovato quello strano oggetto, senza però rendersi conto del valore.

L'anello, che ha un'incisione del dio Marte che regge una lancia, potrebbe finire all'asta ad un valore superiore alle 10.000 Sterline. Sulla pietra è presente un'iscrizione latina e contiene quella che si pensa sia una gemma intagliata semi-preziosa.

La leggenda narra che questo tipo di anelli sarebbero stati utilizzati per fare da timbro sulla cera, per garantire la legittimità di un documento o fare da sigillo.

Clark ha rivelato di essersi completamente dimenticato di quell'anello: "l'ho trovato in un terreno agricolo appena fuori Aylesbury, nei pressi di un grande complesso residenziale di recente costruzione".

"All'epoca del ritrovamento avevo un metal detector, ma non mi resi conto del suo valore. Era tutto attorcigliato e rotto quando l'ho scoperto scavando" ha continuato.

Il signor Clark, ex artigiano in pensione, ha affermato di aver portato l'anello insieme ad altri in un museo per farli registrare, ma all'epoca gli fu detto che erano "troppo moderni", quindi li aveva messi in una scatola a casa di sua madre e se ne era dimenticato.

Mark Becher, esperto di storia, ha svelato che "l'anello reca un'iscrizione latina NVNCIE.VERA.TEGO". La storia è stata ripresa anche dalla BBC.

FONTE: BBC
Quanto è interessante?
6