Per Eddy Cue di Apple, Netflix o Comcast non sono dei competitor

di

Quando si parla dei piani che ha Apple riguardo il lancio del proprio servizio televisivo, è sempre Eddy Cue a metterci la faccia ed a discutere del progetto.

Il dirigente, parlando con l'Hollywood Reporter, ha rivelato alcune interessanti curiosità riguardo la filosofia della compagnia in merito ai contenuti originali ed il possibile lancio del servizio di streaming.
Nel corso dell'intervista, Cue ha fatto capire che il colosso di Cupertino non ha alcun interesse nel creare una piattaforma con dei canali televisivi, in quanto Apple è interessata ad andare al di là dei limiti attualmente esistenti in termini di intrattenimento per la televisione e sta cercando di espandere ulteriormente in tutte le direzioni i contenuti originali.
Tuttavia, Cue ha precisato che Applenon è un creatore di programmi televisivi”, nonostante gli annunci di lavoro pubblicati di recente. Cue ci ha tenuto a sottolineare che l'azienda è interessata a creare contenuti solo se “complementari” a quelli già presenti su Apple Music e che possano rappresentare un'innovazione per la piattaforma.
In breve, Apple non è interessata a mettersi in concorrenza con Netflix o Comcast, dal momento che come sempre, la filosofia della Mela è di “creare prodotti che vengano ricordati, come abbiamo fatto già in passato”.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0