Per il Time l'iPhone è il dispositivo più influente della storia

di
L'iPhone di Apple, secondo i redattori della prestigiosa rivista Time, è il gadget più influente della storia. E' quanto emerge da uno studio condotto dal magazine statunitense, secondo cui con il Melafonino “Apple nel 2007 è stata capace di mettere nelle tasche di milioni di utenti un vero e proprio computer, inaugurando una nuova era”.

E' questa la motivazione principale che ha portato i giornalisti a porre l'iPhone al primo posto, a cui si aggiunge il fatto che quest'ultimo “ha cambiato per sempre il modo attraverso cui comunichiamo, lavoriamo e giochiamo, il che è destinato ad avere ripercussioni sulla nostra quotidianità per i decenni a venire”. Una classifica che arriva con un tempismo perfetto, dal momento che solo qualche giorno fa Apple ha rilasciato i dati finanziari del Q1 2016, nel corso del quale ha registrato il primo calo delle vendite da anni.
Nella classifica, al secondo posto troviamo anche il Sony Triton, la linea di televisori a tubo catodico, seguito dal Macintosh di Steve Jobs, il quale ha rivoluzionato a livello grafico il mondo dei computer. Non poteva mancare ovviamente il Sony Walkman, il primo lettore musicale portatile della storia che ha portato la musica nelle nostre tasche. Al quinto posto c'è invece l'IBM Model 5150, che ha di fatto segnato l'avvento dei personal computer nelle case di milioni di persone. Sempre a livello musicale, al sesto posto c'è il Victrola Record Player, l'iconico lettore di vinili del 1877 che ha avuto per certi versi un'importanza ancora maggiore rispetto a Walkman, dal momento che ha portato la musica a casa. Al settimo posto c'è il Regency Radio Transitor, la radio tascabile a transitor (la prima della storia) lanciata nel 1954, che nella classifica è seguita dalla Kodak Brownie Camera, lanciata all'inizio del secolo scorso. Chiudono la top ten l'iPod ed il vibratore Magic Wand.