Ecco perché il cuore degli astronauti che rimangono nello spazio invecchia più in fretta

Ecco perché il cuore degli astronauti che rimangono nello spazio invecchia più in fretta
di

Oggi più che mai, in tutto il mondo, il peso delle missioni spaziali si fa pesante sulle spalle dei grandi paesi e delle grandi aziende, si perseguono insediamenti, che sia sulla Luna o su Marte, ed esplorazioni. Sembra grandioso, ma cosa accade nel frattempo al corpo umano degli astronauti?

La ricerca, a stampo tutto italiano, pubblicata sulla rivista npj Microgravity, conferma che il cuore di chi trascorre il suo tempo nello spazio si indebolisce in quanto la vita, in assenza di gravità, richiede uno sforzo fisico minore, in questo modo il cuore si decondiziona allo stress e tollera meno l'esercizio fisico in futuro, questo è quello che afferma il team di ingegneri del Politecnico di Torino.

Alcuni astronauti passano interi anni nella Stazione Spaziale, questo è anche confermato dai modelli degli scienziati secondo cui gli esperti trascorrono tempi abbastanza lunghi da permettere ai loro cuori di adattarsi all'assenza di gravità, per questo invecchiano precocemente. Sostanzialmente, il cuore diventa uguale a quello di una persona che ha vissuto un'esistenza sedentaria e pigra.

Si tratta di un cambiamento incredibile e, di fatto, terribile, visto l'allenamento che gli astronauti sostengono per affrontare un volo spaziale. "I risultati che abbiamo trovato sono utili per progettare voli spaziali più lunghi, in questo modo potremo individuare contromisure adeguate." Ha spiegato Stefania Scarsoglio in un comunicato stampa, autrice principale della ricerca e ingegnera aerospaziale al Politecnico di Torino.

Le notizie non sono tutte negative, infatti secondo i ricercatori questa scoperta potrebbe aiutare a proteggere nel modo migliore gli astronauti e anche gli esseri umani. La ricerca tende ad avvertire le aziende private e le organizzazioni governative perché aiutino a mantenere gli astronauti in buona salute grazie all'attività fisica anche dopo aver lasciato il pianeta Terra.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
2