Perché i dottori durante la peste indossavano quei vestiti inquietanti?

Perché i dottori durante la peste indossavano quei vestiti inquietanti?
di

Senza alcun dubbio (e per fortuna!) l'abbigliamento dei dottori è cambiato molto durante i secoli. Vi abbiamo già spiegato perché i dottori hanno il camice di colore bianco, ma come mai i dottori durante la peste indossavano il loro tipico vestito nero e con un becco a punta?

Innanzitutto, il design del vestito è da attribuire a Charles de Lorme, medico personale del re Luigi XIII di Francia e della famiglia dei Medici, che introdusse l'uniforme nel 1619. L'abito era formato da un lungo cappotto ricoperto di cera profumata che arrivava fino alla caviglia, mentre i piedi erano vestiti con stivali di pelle di capra.

Sotto il cappotto, il medico della peste indossava una camicia a maniche corte, insieme a dei guanti e un cappello fatti della stessa pelle di capra. Infine abbiamo la caratteristica maschera, che veniva riempita con erbe e spezie profumate, e un paio di occhiali rotondi di vetro legati da fasce di cuoio.

Perché un abbigliamento del genere? Era secondo loro una protezione alla peste, che ai tempi era considerata una sorta di "aria nociva". Si pensava, infatti, che gli odori dolci e pungenti annullassero l'aria contaminata nelle aree colpite dalla peste, proteggendo chiunque lo indossasse. Per questo stesso motivo veniva utilizzati quantità industriali di profumi e incensi.

Molto spesso, le spezie e le piante che si inserivano all'interno della maschera - formate da 50 tipi differenti di aromi - venivano bruciate prima che lo specialista indossasse la maschera. I dottori che andavano di casa in casa a visitare i loro pazienti, inoltre, prima di entrare facevano "affumicare" l'abitazioni con gli aromi. Addirittura, qualora non ci fossero stati aromi, venivano fatti mettere vicino al fuoco o vicino le fogne.

Insomma, cambiano sicuramente i tempi, ma certe credenze "assurde" rimangono... ed alcune teorie folli erano credute anche da Isaac Newton.

FONTE: zmescience
Quanto è interessante?
5