Perché dovresti sapere quali paesi hanno contribuito alla crisi climatica in passato

Perché dovresti sapere quali paesi hanno contribuito alla crisi climatica in passato
di

Attualmente Cina, Stati Uniti e India sono i maggiori produttori annuali di emissioni di gas serra ma la situazione non è sempre stata questa. Tornando infatti agli albori dell'era industriale il quadro che emerge è un tantino diverso.

Carbon Brief ha elaborato un'ampia analisi sui maggiori emettitori di carbonio della storia, in un periodo che va dal 1850 al 2021. Per arrivare a questi risultati i ricercatori hanno esaminato le emissioni prodotte dall'uso del suolo e dalla selvicoltura.

Per intenderci, nelle scienze forestali si intende selvicoltura l'insieme di attività che consentono di gestire e controllare la crescita, la composizione e la struttura della foresta al fine di garantire la qualità e la quantità forestale per la produzione di legname.

Il risultato, in ordine, decrescente vede questi paesi come maggiori

  • Stati Uniti
  • Cina
  • Russia
  • Brasile
  • Indonesia
  • Germania
  • India
  • Regno Unito
  • Giappone
  • Canada

Ora passiamo alle cose pratiche: perché queste informazioni sono importanti? Attualmente alcuni paesi più degli altri giocano un ruolo estremamente importante, e dannoso, in termini di emissioni di carbonio ma il motivo per cui la situazione oggi è così preoccupante, tanto che saremmo arrivati al punto di non ritorno come per esempio nell'Artico, è attribuibile anche all'operato degli altri paesi.

L'UK è stato tra i primi paesi ad industrializzarsi, alimentando la propria economia e diventando una potenza industriale grazie al ferro e al carbone. Attualmente è il 17esimo paese più inquinante al mondo ma tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo potrebbe essere stato l'8avo.

Parliamo invece della Cina che, secondo alcune stime, potrebbe essere ad oggi il più grande produttore di emissioni di carbonio. La Cina fino agli anni '50 non era che una società prettamente agricola e ha visto la sua scalata verso l'industrializzazione soltanto negli ultimi 70anni.

Secondo Carbon Brief il mondo ha già utilizzato collettivamente l'86% del budget di carbonio a causa dei grandi emettitori di gas serra della storia. Qualcuno sostiene persino che sia loro dovere assumersi una maggiore responsabilità nel contrastare la crisi climatica.

Quello su cui tuttavia potremmo concordare è che chi più chi meno, parlando di paesi, ognuno di essi dovrebbe prendersi la responsabilità di guarire il nostro prezioso pianeta, soprattutto in previsione di un aumento di emissioni entro il 2030.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3