Ecco perché la foto del buco nero della nostra galassia NON è sfocata

Ecco perché la foto del buco nero della nostra galassia NON è sfocata
di

Recentemente gli scienziati, dopo anni dalla prima foto che ha fatto la storia, hanno immortalato il buco nero che si trova al centro della nostra galassia, Sagittarius A*. L'immagine potrebbe sembrare sfocata, ma in realtà è semplicemente il limite massimo raggiunto dall'Event Horizon Telescope (EHT).

Gli scienziati, infatti, hanno dovuto fotografare qualcosa che cambia forma ogni istante. "Abbiamo spinto il nostro strumento al limite", ha dichiarato ai giornalisti Michael Johnson, un membro del team EHT che è anche un astrofisico di Harvard e Smithsonian. L'immagine raffigura le "caratteristiche migliori che può vedere" perché il telescopio è al limite di diffrazione e di risoluzione.

L'Event Horizon Telescope è - in poche parole - un insieme di telescopi che hanno lavorato all'unisono per osservare il mostro cosmico. Potremmo dire, praticamente, che è stato utilizzato un telescopio grande quanto il nostro pianeta. "Per ottenere un'immagine più nitida, dobbiamo allontanare i nostri telescopi... o dobbiamo andare a frequenze più alte", continua Johnson.

Poiché non possiamo spostare la Terra, per adesso la nitidezza ottenuta è la migliore in assoluto (che potrebbe aumentare aggiungendo nuovi telescopi al gruppo di lavoro). Le immagini disponibili pubblicamente, inoltre, non possono rivelare tutti i minimi dettagli dell'opera... poiché la "vera immagine" pesa circa 3,5 petabyte (l'equivalente di 100 milioni di video TikTok).

In sostanza, quindi, l'originale doveva essere compressa e modificata per adattarsi ai normali canali di distribuzione online e attraverso i media. "Questa è in realtà una delle immagini più nitide che tu abbia mai visto", ha dichiarato infine Katherine Bouman, una scienziata informatica del California Institute of Technology. "Sembra sfocata sullo schermo perché vediamo solo pochi pixel, ma in realtà è una delle immagini più nitide mai realizzate".

Nel frattempo, ecco perché l'immagine di Sagittarius A* è più emozionante di quella di M87.

FONTE: space
Quanto è interessante?
2