Fox News non twitta nulla da quasi un anno, le ragioni della protesta

Fox News non twitta nulla da quasi un anno, le ragioni della protesta
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Fox News è il più importante canale del mondo conservatore americano. Da oltre un anno l'emittente non usa più suo profilo Twitter, nonostante negli USA il social sia particolarmente importante e utilizzato dal mondo del giornalismo. Fox News ha spiegato che si tratterebbe di una forma di protesta silente contro il social.

I motivi della protesta non sarebbero esclusivamente politici, ma hanno anche a che fare con l'idea condivisa da molti editori che i social network sfruttino i loro contenuti senza corrispondere un giusto compenso.

È dall'8 novembre del 2018 che le pagine Twitter di Fox News non postano più nulla. Vale tanto per il profilo principale del canale, che per le pagine secondarie mono-tematiche. Il casus belli che ha portato Fox News a questa scelta —per quanto ne sappiamo, ad oggi unica nel suo genere— è comunque estremamente delicato.

Il 7 novembre del 2018 un account Twitter chiamato Smash Racism D.C. ha pubblicato un tweet dove veniva indicato l'indirizzo della residenza di Tucker Carlson, presentatore di punta di Fox News e host del Tucker Carlson Tonight, uno dei programmi più seguiti dai conservatori americani. Durante la stessa giornata decine di manifestanti si sono presentati davanti alla casa di Carlson, tentando anche di forzare la serratura della porta nel tentativo di entrare.

Ma Carlson non era a casa, era a lavoro. A differenza di sua moglie, che si è trovata improvvisamente decine di manifestanti pronti ad irrompere in casa sua.

Fox News e Carlson a questo punto decidono di compiere la scelta più ovvia: chiedono a Twitter di sospendere l'account che aveva messo in pericolo la vita della moglie del presentatore, violando la privacy della sua famiglia. Davanti alla loro richiesta Twitter avrebbe opposto una serie di procedure tediose, per po bannare il profilo e il tweet incriminato con un discreto ritardo.

Da quel momento Fox News ha intrapreso la sua crociata silenziosa per boicottare Twitter. Non si sa per quanto durerà, né se verrà mai interrotta. Fox con questa scelta avrebbe rinunciato a circa l'1,4% del traffico complessivo dei suoi portali internet. Tutte visite che arrivavano grazie ai link su Twitter.

FONTE: Il Post
Quanto è interessante?
3