Perché i gatti amano follemente stare all'interno dei lavandini?

Perché i gatti amano follemente stare all'interno dei lavandini?
di

Chi ha un gatto conosce sicuramente questa scena: andate in bagno per i vostri bisogni e, improvvisamente, notate il vostro micio mentre si gongola all'interno del lavandino, appropriandosi del sanitario come se fosse la sua cuccia. Si tratta di qualcosa che può succedere spesso, perfino in quello della cucina, ma perché i gatti lo fanno?

Come sempre in questi casi, gli esperti non hanno una risposta sicura... ma soltanto delle teorie più o meno solide, un po' come il motivo per cui i gatti muovono le zampe posteriori prima di saltare. Secondo la dott.ssa Rebecca Greenstein, esperta veterinaria, i gatti sono attratti dai lavandini perché offrono una "piacevole curvatura" che li fa sentire al sicuro.

Questa cuccia improvvisata ricorda loro il modo in cui dormivano quando fanno parte di una cucciolata, con una pressione continua verso i loro corpi mentre riposano. Ci sono altri due vantaggi non indifferenti per questi felini: il primo è che il bagno - solitamente - è una zona molto tranquilla e lontana dai rumori casalinghi... il luogo perfetto per rilassarsi insomma; mentre il secondo motivo è che, poiché i lavandini sono rialzati, il gatto al suo interno può ricavare una sensazione di dominio e sicurezza che deriva dalla sorveglianza di un punto di osservazione alto (sapete perché ai gatti piace dormine nei luoghi alti?).

Il comportamento di questi animali è sicuramente "alieno" (e senza dubbio molto curioso) per gli esseri umani, ma è importante capire che ovviamente questi non sono "capricci", ma fa parte del carattere del vostro gatto.

Quanto è interessante?
2