Perché l'ultimo lancio di SpaceX ha fatto diventare il cielo rosso?

Perché l'ultimo lancio di SpaceX ha fatto diventare il cielo rosso?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Durante i lanci di SpaceX capita spesso qualche "spavento". Non perché siano pericolosi, anzi, ma semplicemente perché molte volte gli ignari cittadini rimangono impressionati dalle luci rimaste del cielo dopo l'arrivo in orbita.

L'ultimo lancio del razzo Falcon 9, ad esempio, ha colorato il cielo notturno di una terrificante sfumatura di rosso. "Stavo riprendendo la Via Lattea dietro alcune rocce quando all'improvviso una delle mie immagini aveva questa macchia rossa, che non era presente nell'immagine precedente 3 minuti prima", ha scritto il fotografo David Johnston in un post su Facebook.

Contro tutte le aspettative dell'astrofotografo, il bagliore rosso non è diminuito con il passare del tempo ed è perfino aumentato. David si è quindi reso conto in seguito che la prima immagine colorata di rosso che ha scattato (l'effetto non era visibile a occhio nudo) ha coinciso quasi perfettamente con i tempi del lancio di SpaceX e del motore del primo stadio che ha fatto il suo ritorno a terra.

Gli esperti di meteorologia spaziale hanno successivamente confermato il sospetto del fotografo, ma cosa ha causato questa lugubre sfumatura rossa? Semplicemente gli ioni di ossigeno generati dal secondo stadio di accensione del Falcon 9 hanno reagito con altre molecole nel cielo notturno che, dopo aver eccitato gli elettroni, producono un bagliore rosso.

Questo è un fenomeno ben studiato quando i motori a razzo si attivano a un'altitudine di 200-250 chilometri. A proposito, sapete che i dipendenti di SpaceX sono imbarazzati dal comportamento del loro capo, Elon Musk?

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
1