Perché molte volte siamo così affascinati dai "cattivi" dei film?

Perché molte volte siamo così affascinati dai 'cattivi' dei film?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Siamo onesti: chi non ha mai trovato incredibilmente affascinante l'iconico Joker di Heath Ledger o Darth Vader mente. Questa tendenza a "tifare" per i cattivi è molto diffusa, e un nuovo studio condotto da psicologi della Northwestern University ha cercato di spiegare il motivo per cui le persone sono spesso attratte da questi personaggi.

I ricercatori sostengono che questa "simpatia" in un ambiente immaginario è forse un modo sicuro per le persone di relazionarsi con aspetti più oscuri della loro personalità. "La nostra ricerca suggerisce che le storie e i mondi immaginari possono offrire un 'rifugio sicuro' per il confronto con i nostri sé più oscuri. Quando le persone si sentono sicure, sono più interessate a confronti con personaggi negativi che sono simili a loro per altri aspetti", afferma Rebecca Krause, autore principale dello studio.

"Le persone vogliono vedersi in una luce positiva", osserva Krause. "Trovare somiglianze tra se stessi e una persona cattiva può essere scomodo." Tuttavia, simpatizzare con un cattivo immaginario non sembra minacciarci e si riesce a separarlo facilmente dalla realtà. Per giungere a queste conclusioni, i ricercatori hanno analizzato i dati di circa 232.500 utenti anonimi registrati su un sito apposito.

La piattaforma contiene un quiz sulla personalità che consente alle persone di vedere la loro somiglianza con una serie di personaggi diversi, sia buoni che cattivi. Osservando i risultati di questo quiz, nonché le risposte degli utenti ai loro risultati, i ricercatori hanno scoperto che le persone tendevano ad apprezzare maggiormente i cattivi, quando si rendevano conto di condividere somiglianze con loro.

Nella parte successiva della ricerca, sono stati effettuati altri cinque esperimenti di laboratorio: in uno di questi, gli intervistati hanno dovuto fare una distinzione tra criminali immaginari e reali, così come eroi immaginari ed eroi della vita reale. Devono ancora essere condotte ulteriori ricerche prima di giungere a conclusioni solide, affermano gli scienziati. I loro risultati, tuttavia, suggeriscono che le persone sono attratte dai cattivi perché notano una somiglianza con un aspetto della loro personalità.

Se queste somiglianze diventano troppo "reali" e iniziano a manifestarsi nella realtà, allora le persone tendono a detestare il cattivo.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4