Perché tutti i pianeti hanno il nome di un dio, ma il nostro si chiama Terra?

Perché tutti i pianeti hanno il nome di un dio, ma il nostro si chiama Terra?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il pianeta Terra è un posto meraviglioso con una storia complicata e ricca. Ciò può comportare la perdita di molte tradizioni racchiuse in usanze e termini, come del nome stesso del pianeta. Sebbene non sappiamo esattamente chi abbia coniato per primo la parola "Terra", gli storici hanno provato a studiarne l'etimologi a.

Secondo World Atlas, si stima che la dicitura attuale sia di comune utilizzo da almeno 1.000 anni. Ma questa non è l'ortografia originale. Terra come parola ha origine dalla base indoeuropea “er”. In tedesco, questa è diventata la parola ertho e in inglese antico è diventata la parola eorthe. A detta di Science Focus, in seguito divennero le moderne parole tedesche e inglesi erde ed earth.

Mentre la parola terra potrebbe provenire da basi germaniche, altri vocaboli che usiamo per descrivere il pianeta Terra risultano di matrice latina, come la parola “orbita” ad esempio, usata per descrivere il percorso che la Terra e gli altri pianeti compiono attorno al Sole.

A differenza degli altri mondi, non ci sono parole per descrivere il pianeta Terra che provengono dalla mitologia greca o romana, secondo l’Atlantemondiale. Questo fa sì che la Terra si distingua dal resto del sistema solare in un modo unico.

Il fatto che il nome della Terra non provenga dalla mitologia ci pone in un posto unico nel nostro sistema solare, poiché tutti i nomi degli altri pianeti provengono da essa. Secondo History, i romani chiamarono i pianeti in onore dei loro dèi e dee, in base a caratteristiche che si potevano distinguere dalla Terra, come il colore rosso di Marte e la luminosità di Venere.

Urano e Nettuno furono scoperti solo molto più tardi, e solo con l'uso di telescopi. Nonostante ciò, gli astronomi hanno deciso di continuare a titolarli come divinità mitologiche. Ad esempio, Urano è stato chiamato dall'astronomo tedesco Johann Elert Bode in onore del dio greco del cielo. Nel frattempo, secondo la NASA, Nettuno prende il nome dal dio romano del mare, per il suo colore blu intenso.

FONTE: Grunge
Quanto è interessante?
5