Perché la regina Elisabetta II festeggia due compleanni?

Perché la regina Elisabetta II festeggia due compleanni?
di

Recentemente, proprio il 21 aprile del 2021, Elisabetta II - regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord - ha compiuto 95 anni. La Regina, come molti monarchi britannici prima di lei, ha due compleanni: l'anniversario del giorno in cui è nata e un altro giorno che è considerato il suo compleanno "ufficiale". Perché?

Il motivo è semplice: il 21 aprile solitamente è un giorno fin troppo freddo per festeggiare ufficialmente il compleanno della monarca. La tradizione iniziò nel 1748 con il re Giorgio II, che nacque a novembre. Invece di far correre il rischio di far ammalare i suoi sudditi e i suoi cari, il sovrano decise di festeggiare la sua festa di compleanno con il Trooping the Color, un evento strettamente militare.

Questa tradizione venne attuata dai sovrani dopo il re Giorgio II, ma fu Edoardo VII, che nacque anche lui a novembre, il primo a standardizzare il Trooping the Colour come giorno "ufficiale" del compleanno e diede il via a una tradizione che continua ancora oggi. Si tratta, tuttavia, di un giorno che varia di anno in anno.

Per i primi sette anni del suo regno, Elisabetta II ha celebrato il suo compleanno ufficiale di giovedì, per poi cambiarlo scegliendo il sabato. La questione si fa ancora più complicata nelle altre nazioni del Commonwealth in tutto il mondo. L'Australia ha iniziato a riconoscere il compleanno ufficiale nel 1788 e tutte le province (tranne una) celebrano il compleanno della regina il secondo lunedì di giugno.

In Canada si festeggia il Victoria Day (in onore del compleanno della regina Vittoria) il 24 maggio o il lunedì prima, mentre in Nuova Zelanda è il primo lunedì di giugno e nelle Isole Falkland il giorno effettivo della nascita della regina viene celebrato pubblicamente.

Quanto è interessante?
2