Quanto è pericoloso l'attacco del famigerato "calabrone assassino"?

Quanto è pericoloso l'attacco del famigerato 'calabrone assassino'?
di

Vi abbiamo già parlato sulle nostre pagine del famigerato "calabrone assassino", un soprannome esagerato ma che descrive perfettamente il suo comportamento aggressivo. Fortunatamente l'insetto non si trova ancora in Italia (o in Europa), ma una serie di esperti ci spiegano perché la vespa mandarinia sta destando queste preoccupazioni.

Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura dello Stato di Washington (WSDA) degli Stati Uniti, i calabroni sono noti per spazzare via intere popolazioni di api mellifere attaccando gli alveari e subentrando nelle loro nidiate. Sebbene la maggior parte delle specie di calabroni non colpiscano generalmente gli umani o i loro animali domestici, possono comunque farlo se provocati.

Secondo Charlie Braman, uno specialista di ricerca presso il Riparian InVasion Research Laboratory dell'Università della California, i calabroni trasportano anche pungiglioni molto più lunghi e possono erogare sette volte più veleno di un'ape. "Le sue grandi dimensioni indicano che quando viene provocato, la puntura inietta una grande quantità di veleno".

Addirittura, secondo Lila Westreich dell'Università di Washington, le loro punture causano un dolore lancinante e sono paragonabili a puntine da disegno calde conficcate nella pelle. "La puntura può essere dolorosa ma si attenuerà dopo poco tempo per chiunque, tranne le persone allergiche alle punture di api e vespe in generale", continua Braman. "Abbastanza punture potrebbero causare abbastanza danni da uccidere, ma questo è vero per tutte le specie di calabroni e vespe".

Ancora una volta, gli esperti ci tengono a sottolineare che il soprannome della vespa mandarinia è esagerato e fuori contesto. "Non sono 'calabroni assassini'. Sono solo calabroni", aggiunge l'entomologo Chris Looney del Dipartimento dell'Agricoltura di Washington. In questo momento, le autorità negli Stati Uniti stanno incoraggiando le persone a segnalare qualsiasi avvistamento in natura, poiché hanno paura che questi voraci insetti mettano in pericolo gli insetti impollinatori del paese.

FONTE: express.co
Quanto è interessante?
4