Ecco il periodo peggiore della storia umana: vediamo insieme cosa successe

Ecco il periodo peggiore della storia umana: vediamo insieme cosa successe
di

Senza alcun dubbio la storia degli esseri umani è intervallata da episodi davvero spiacevoli, come guerre, carestie e pestilenze. Ma il periodo peggiore della storia umana non è accaduto in questi frangenti e risale al 536 dopo Cristo.

"È stato l'inizio di uno dei periodi peggiori in cui vivere, se non del peggiore", ha dichiarato a Science Magazine l'archeologo e storico medievale della Harvard University, Michael McCormick, non ci furono segni di ripresa economica fino al 640 dopo Cristo.

Cosa accadde di così clamoroso? Una misteriosa "nebbia polverosa" apparve e bloccò il Sole, facendo precipitare le temperature e scatenando anni di caos in tutto il mondo, tra cui siccità, carestie e i raccolti andati a male. "Il Sole emetteva la sua luce senza splendore, come la luna, durante tutto questo anno, e sembrava estremamente simile al sole in eclissi", scriveva lo storico bizantino Procopio.

Furono delle eruzioni vulcaniche a scatenare questo fenomeno, secondo quanto ci raccontano le carote di ghiaccio dall'Antartide e negli anelli degli alberi dalla Groenlandia. Questi campioni hanno poi mostrato prove di una seconda eruzione nel 540 d.C., che avrebbe prolungato ancora di più la situazione e poi, nel 541, scoppiò la peste di Giustiniano e tutto andò peggio.

L'economia si riprese dopo circa un centinaio di anni, quando gli esseri umani iniziarono a estrarre e fondere l'argento per la creazione delle monete. Ecco, inoltre, il giorno più noioso della storia degli esseri umani.

Quanto è interessante?
5