Perseverance della NASA ha lo stesso processore di un iMac di 23 anni fa!

Perseverance della NASA ha lo stesso processore di un iMac di 23 anni fa!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dell'incredibile impresa di Perseverance della NASA abbiamo parlato qualche giorno fa, quando il rover è atterrato sul suolo di Marte. Nei giorni successivi sono emersi vari rapporti e curiosità sulla scheda tecnica, ma quello di oggi intreccia il veicolo spaziale con un iMac di addirittura 23 anni fa.

Secondo quanto riportato da NewScientist, il rover sfrutta lo stesso processore PowerPC 750 dell'iMac G3 lanciato da Apple nell'ormai lontano 1998.

Sebbene il chipset sia praticamente identico, ci sono delle differenze sostanziali tra quello presente nel PC Apple di 13 anni fa e quello integrato nel rover che è su Marte. Quest'ultimo infatti è progettato per resistere a temperature comprese tra i -55 ed i 125 Celsius, ed ha un prezzo di 200mila Dollari.

Come osservato da MacRumors, all'epoca il chipset PowerPC 750 era all'avanguardia grazie al suo processore single-core a 233 MHz, i 6 milioni di transistor e l'architettura a 32 bit. Per fare un raffronto: i moderni chipset quest'oggi includono 16 miliardi di transistor in un singolo chip. Apple si è servita dei PowerPC nei Mac fino al 2005, quando è passata agli Intel.

Gli ultimi modelli di MacBook Air, Pro e Mac Mini lanciati sul mercato includono il primo chip proprietario di Apple, M1, ma secondo le ultime indiscrezioni la Mela starebbe già al lavoro sull'M1X.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
3