Ecco la prima persona dotata di protesi che andrà nello Spazio tra meno di due giorni

Ecco la prima persona dotata di protesi che andrà nello Spazio tra meno di due giorni
di

La missione Inspiration 4 - supportata da SpaceX, NASA e il miliardario Jared Isaacman - sarà il primo volo completamente civile a viaggiare per più giorni intorno alla Terra. Con questo volo vedremo anche la prima persona dotata di protesi partecipare ad una missione spaziale.

Sarà una spedizione di record e di primati, e ora che mancano appena 48h al fatidico lancio, è inevitabile non ribadire quanto Inspiration 4 possa cambiare le sorti del turismo spaziale in generale.

Degli incredibili aspetti della missione ne abbiamo già parlato in questa recentissima news, quindi cliccate sul link allegato se volete più informazioni in generale sul volo. Oggi invece parleremo della presenza di un importantissimo membro dell'equipaggio, che permetterà ad Inspiration 4 di segnare un altro record importantissimo.

Hayley Arceneaux sarà non solo la più giovane americana a raggiungere lo spazio (29 anni), ma sarà la prima persona al mondo dotata di una protesi a viaggiare tra le stelle. Hayley si è definita spesso una "sopravvissuta" al cancro, ma ha trasformato la sua condizione in un vantaggio e in uno stimolo a impegnarsi nel suo lavoro.

La Arceneaux lavora infatti per l'ospedale St. Jude come assistente medico, lo stesso in cui da bambina le fu diagnosticato una forma di cancro precoce che attacca le ossa. Per fermare l'avanzata del tumore, i medici decisero di amputarle una gamba, dopo di che è stata munita di una protesi che le permette di vivere una vita più che normale.

"Ho un'asta di metallo al posto della gamba da quando mi hanno salvata, quindi non avrei mai pensato che sarei diventata un'astronauta", ha detto in una recente intervista. "Da piccola pensavo che i miei sogni da astronauta fossero finiti, e invece eccomi qua. Sono così entusiasta di pensare alle persone che verranno dopo di me. Penso che i viaggi nello spazio dovrebbero essere aperti a tutti. E questo è davvero un primo grande passo".

Nonostante la protesi, negli ultimi sei mesi la Arceneaux ha svolto il suo addestramento proprio come fatto dai colleghi, e ora è pronta a partire dal pad di lancio 39A del Kennedy Space Center, a bordo della capsula Crew Dragon "Resilience" della SpaceX.

FONTE: Space.com
Quanto è interessante?
2
Ecco la prima persona dotata di protesi che andrà nello Spazio tra meno di due giorni