Philips annuncia i nuovi TV OLED 806 e 856 con HDMI 2.1 e processore P5 AI

Philips annuncia i nuovi TV OLED 806 e 856 con HDMI 2.1 e processore P5 AI
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Philips ha annunciato oggi i nuovi modelli di TV OLED 806/856 in arrivo nel Q3 sul mercato nei formati da 48”, 55”, 65” e 77” (806) e 55” e 65” (856). Alla base dell'esperienza c'è il processore P5 AI di quinta generazione, che include una nuova modalità di rilevamento ed incorpora anche il sensore luminoso per regolare il contrasto.

Grazie all'utilizzo di questo nuovo sistema, i TV saranno in grado di assicurare che il contrasto tra contenuti SD o HDR sia sempre ottimale rispetto alla luce ambientale.

I TV 806/856 garantiscono la compatibilità con HLG, HDR ed HDR10+, oltre all'HDR10+ Adaptive che è in grado di combinare i metadati dinamici con le informazioni real time sulla luce dell'ambiente: in questo modo i televisori sono in grado di ottimizzare in automatico i livelli di luminosità in base alle scene.

I nuovi OLED di Philips 2021 beneficiano anche della tecnologia anti burn-in per proteggere gli schermi OLED: sostanzialmente questa feature rileva i loghi per monitorare la griglia di zone e rilevare i contenuti statici, in modo tale da diminuire in maniera graduale l'intensità della luce, evitando quindi il burn-in.

Incluso anche l'HDMI 2.1 con e-ARC, VRR per sorgenti 4K da 40 a 120Hz e la larghezza di banda di 48Gbps (444, 12 bi), a cui si aggiungono il FreeSync Premium Pro, la modalità Auto Game e l'Auto Low Latency.

Per quanto concerne il comparto audio, è presente un sistema audio da 50W 2.1 con driver dedicato per i bassi, oltre che la connettività wireless DTS Play Fi.

Garantito anche il supporto ad Alexa e Google Assistant, attivabili attraverso il telecomando con tasti retroilluminati.

Quanto è interessante?
3
Philips annuncia i nuovi TV OLED 806 e 856 con HDMI 2.1 e processore P5 AI