La piaga delle locuste in Africa sta mandando un messaggio importante agli umani

La piaga delle locuste in Africa sta mandando un messaggio importante agli umani
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre state leggendo, in Africa orientale si sta verificando quella che è considerata la peggiore piaga delle locuste regionali degli ultimi decenni. Dal Kenya all'Etiopia e allo Yemen, arrivando fino a parti dell'India settentrionale, migliaia di miliardi di insetti stanno divorando e distruggendo i preziosissimi pascoli e raccolti delle regioni.

L'entomologo Dino Martins, vede questo evento come l'avvertimento più esistenziale della natura: "c'è un messaggio più profondo in quello che sta accadendo, e il messaggio è che stiamo cambiando l'ambiente". Il degrado ambientale locale, il pascolo eccessivo, la deforestazione e l'espansione dei deserti, infatti, stanno creando le condizioni ideali per far crescere sempre più locuste secondo quanto afferma l'esperto in un'intervista all'Harvard Gazette.

I primi grandi sciami sono emersi alla fine dell'anno scorso - dopo delle condizioni climatiche insolitamente calde e umide - in centinaia di miliardi. Ad aprile, invece, la seconda generazione ha toccato i trilioni. Ma non è finita qui: la terza generazione dovrebbe emergere a luglio con un numero ancora maggiore.

Sono state proprio le condizioni meteorologiche a far prosperare in un modo senza precedenti queste creature. Finora, oltre mezzo milione di ettari di terra in questa regione del mondo sono stati trattati con pesticidi, "salvando" i raccolti per coprire il fabbisogno di cereali per quasi 8 milioni di persone. Tuttavia, trattare enormi aree con pesticidi è terribile per la biodiversità. Bill Hansson, un ecologo chimico del Max Planck Institute in Germania, è preoccupato dell'uccisione di altri insetti importantissimi nel processo, come le api.

La battaglia contro le locuste è ancora lungi dall'essere dichiarata vinta (e il martello dell'alba non ci serve a niente questa volta, N.d.R).

Quanto è interessante?
4