Trovato un terzo pianeta nel sistema binario di Kepler-47

Trovato un terzo pianeta nel sistema binario di Kepler-47
di

Usando i dati del telescopio spaziale Kepler della NASA, un team di ricercatori, guidato da astronomi della San Diego State University, ha trovato un terzo pianeta in un sistema binario di due stelle. La peculiarità del sistema, è che adesso ci sono tre pianeti che orbitano intorno a due soli, rendendo Kepler-47 un sistema unico.

I pianeti sono stati trovati utilizzando il "metodo di transito", ovvero il fenomeno che accade quando il pianeta passa davanti la sua stella, che riesce ad essere scoperto grazie ad una diminuzione della luminosità.

L'ultimo arrivato, soprannominato Kepler-47d, non è stato rilevato in precedenza a causa di segnali di transito deboli. In questi sistemi (chiamati circumbinari) l'allineamento dei piani orbitali dei pianeti cambia nel tempo, questo cambiamento ha reso Kepler-47d visibile in soli quattro anni.

"Abbiamo visto un accenno di un terzo pianeta nel 2012, ma con un solo transito avevamo bisogno di più dati per essere sicuri", ha detto l'astronomo dell'SDSU Jerome Orosz. Nonostante inizialmente sia stato poco visibile, Kepler-47d è il pianeta più grande del sistema "Sicuramente non ci aspettavamo che fosse il pianeta più grande del sistema, il che è stato quasi scioccante", ha dichiarato Welsh, co-autore dello studio.

Con la scoperta del nuovo pianeta, è stata gettata nuova luce sulla comprensione del sistema. Ad esempio, i ricercatori ora sanno che i pianeti di questo tipo di sistema hanno una densità molto bassa, inferiore a quella di Saturno.

E' stato inoltre appurato che: il pianeta più interno è 3 volte più grande della Terra, quello centrale 7 volte, mentre quello più esterno è 4.7 volte più grande del nostro pianeta. Le loro stelle, una simile al Sole, mentre l'altra è un terzo più piccola, orbitano tra loro in soli 8 giorni.

FONTE: phys.org
Quanto è interessante?
6