Sul pianeta Terra c'è così tanto oro da poter rivestire l'intero globo e non è uno scherzo

Sul pianeta Terra c'è così tanto oro da poter rivestire l'intero globo e non è uno scherzo
di

Le persone hanno estratto platino e oro e molti altri minerali preziosi da sotto la superficie terrestre per migliaia di anni. Queste attività potrebbero far esaurire alcuni di questi minerali in alcuni luoghi. Tuttavia, gli scienziati hanno recentemente avuto conferma circa le quantità esorbitanti di oro che nasconde la Terra.

Ciò è accaduto quando le prime piogge di oro e minerali di meteoriti hanno bombardato il nucleo terrestre durante la sua formazione. Proprio perché in fase di formazione, potete immaginare il nostro amato pianeta come un ammasso di materiale fuso e incandescente che, a causa dell’azione del nucleo, attira a sé tutti i minerali vaganti dello spazio.

Di conseguenza, il mantello di silicato sopra il nucleo ha intrappolato enormi quantità di oro e altri minerali ben fuori portata. C'è abbastanza oro al centro della terra per coprire la superficie del pianeta.

Il professor Elliot e il dottor Willbold dell'Università di Bristol in Inghilterra hanno elaborato le loro ipotesi secondo cui la distribuzione d’oro sulla superficie terrestre fosse una volta molto, molto più alta di quella attuale. Gli uomini hanno ricevuto finanziamenti dal Consiglio per l'ambiente naturale, dalla Deutsche Forschungsgemeinschaft e dal Consiglio per le strutture scientifiche e tecnologiche.

Mentre il nucleo terrestre si stava formando miliardi di anni fa, le temperature molto elevate hanno sciolto i preziosi minerali dalla crosta rocciosa, consentendo ai minerali di solidificarsi dopo essere infiltrati nel mantello terrestre. Quindi, come ci sono arrivati sulla crosta terrestre? I geologi hanno scoperto nel loro studio che questi minerali non sono stati ridepositati sulle croste rocciose da sotto la superficie terrestre.

L'estrazione dell'oro da sotto la superficie terrestre potrebbe essere iniziata già 7000 anni fa. Ciò è dimostrato dai gioielli d'oro e altri manufatti di antichità trovati nelle tombe della necropoli di Varna in Bulgaria, che fu costruita tra il 4.700 a.C. e il 4.200 a.C. Un'altra antica miniera d'oro si trova nel sito di Sakdrisi, nella parte meridionale della nazione della Georgia.

Anche gli antichi romani estraevano l'oro, motivo principale per invadere la Gran Bretagna e la Transilvania. L'estrazione dell'oro romana si estese nei Balcani, in Egitto, in Armenia, in Nubia e in Anatolia sotto il dominio dell'imperatore Giustiniano.

Durante il medioevo in Europa, la miniera Slovac Kremnica era la più grande fonte di minerali. XIX secolo ha inaugurato la corsa all'oro anche nelle parti principali del Nuovo Mondo. La corsa all'oro vittoriana, la corsa all'oro nel Klondike, la corsa all'oro in California e il Witwatersrand portarono tutti a stabilire città e fortune in quelle che un tempo erano aree selvagge.

Quanto è interessante?
4