Pianeta X: potrebbe esistere davvero il nono pianeta del Sistema Solare?

Pianeta X: potrebbe esistere davvero il nono pianeta del Sistema Solare?
di

Chiamato semplicemente "Pianeta Nove" o, ancor più misterioso "Pianeta X", si tratta di un corpo celeste ipotetico che potrebbe trovarsi al di là di Plutone. Da quando fu teorizzato ad oggi, gli astronomi lo hanno cercato, ma non è mai stato trovato. Viene da chiedersi: esiste davvero questo famigerato mondo vicino ai confini del Sistema Solare?

La regione del sistema solare che si trova oltre l'orbita di Nettuno è un po' "impegnativa", perché gli oggetti che gli esperti stanno cercando sono molto piccoli e, sopratutto, molto lontani. Questo li rende difficili da individuare. La nostra comprensione del sistema solare esterno è stata completamente assente fino al 1992, quando gli astronomi trovarono il primo oggetto della Fascia di Kuiper, un piccolo residuo congelato dalla formazione del sistema solare.

Da quel momento, come spesso accade, sono stati trovati migliaia di altri oggetti del genere, che sono poi stati chiamati Extreme trans-Neptunian object (eTNO). Nel 2003, gli astronomi scoprirono il più strano eTNO di sempre, Sedna: grande circa la metà di Plutone, nel corso di 11.000 anni il corpo celeste oscilla da un'orbita di 76 unità astronomiche a oltre 900 UA (un'unita astronomica è la distanza della Terra da Sole, 150 milioni di chilometri).

L'orbita di Sedna è fin troppo strana, quindi gli esperti si domandarono: come può un quasi-pianeta del genere a raggiungere un'orbita così enorme e distaccata senza essere completamente espulso dal sistema solare? Qualcosa potrebbe "tenere" Sedna legato gravitazionalmente a sé. Più avanti sono stati scoperti altri corpi celesti del genere con un'orbita così strana. Non c'è motivo di aspettarsi un'orbita del genere, per questo gli esperti ipotizzarono la presenza di un pianeta capace di modellare le orbite di questi oggetti.

Se dovesse esistere, il Pianeta Nove si trova molto lontano da noi. Fotografarlo, quindi, è molto difficile anche oggi. Inoltre, è complicato far quadrare in conti con l'esistenza di un nono pianeta con la formazione del sistema solare. Gli astronomi possono cercare di "farlo entrare nelle equazioni", ma più lo scenario diventa complicato, più diventa difficile da credere. Senza una prova ferrea, difficilmente gli astronomi si faranno "abbindolare" dalle strane orbite di una dozzina di corpi celesti ghiacciati.. servono dunque altre prove ben più concrete.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
2