Questo piccione gigante, ormai estinto, era grande quanto un'anatra

Questo piccione gigante, ormai estinto, era grande quanto un'anatra
di

Il Tongoenas burleyi, un grande volatile mangiatore di frutta di Tonga, in Oceania, ha abitato le isole del Pacifico per almeno 60.000 anni, ma è svanito entro un secolo o due dopo l'arrivo dell'uomo, circa 2.850 anni fa. A differenza dei suoi "colleghi", il dodo e del piccione gigante delle Fiji, la creature poteva volare.

Il Tongoenas burleyi, un genere e una specie appena descritta, era grande quanto un'anatra ed era probabilmente in grado di ingoiare frutti grandi come una pallina da tennis, secondo l'autore principale dello studio David Steadman, curatore di ornitologia presso il Florida Museum of Natural History. Questa specie è stata essenziale per questa zona, poiché diffondeva i semi dei frutti di cui si nutriva in nuove posizioni.

Oggi, ovviamente, questo non si verifica più: "le specie di piccioni su Tonga oggi sono troppo piccole per mangiare grandi frutti, il che mette in pericolo alcuni alberi", afferma inoltre Oona Takano dell'Università del New Mexico. I fossili di T. burleyi sono stati trovati in una grotta sull'isola di 'Eua: l'uccello era lungo circa 50 centimetri (coda esclusa) e pesava almeno cinque volte tanto quanto il piccione di città medio.

Gli uccelli sono fioriti in questo ambiente fertile, diversificandosi moltissimo negli ultimi 30-40 milioni di anni. Oggi, le isole del Pacifico sono l'epicentro globale della diversità dei piccioni e delle colombe, con più di 90 specie. Tuttavia, il numero e la distribuzione degli uccelli nella regione è un'ombra di quello che era una volta, afferma Steadman.

Quanto è interessante?
3
Questo piccione gigante, ormai estinto, era grande quanto un'anatra