Questa piccola creatura è sopravvissuta per milioni di anni senza accoppiarsi

Questa piccola creatura è sopravvissuta per milioni di anni senza accoppiarsi
di

La riproduzione è importante, se non essenziale, per le specie animali che vivono sulla Terra. Questo è il metodo utilizzato per trasmettere i geni alle generazioni future e permettere la sopravvivenza della specie. Questa regola, però, non riguarda l'Oppiella nova, un acaro che non si riproduce.

Un team di ricercatori di tutta Europa ha scoperto che l'artropode in questione attua questo comportamento da milioni di anni. La riproduzione, così come affermato prima, è utile per dare a una popolazione una scelta diversificata nelle combinazioni genetiche ed è importante per la massimizzazione della diversità genetica.

Esistono altri modi per mantenere un grado di variazione che non si basa sulla riproduzione sessuale. Quest'ultimo è chiamato effetto Meselson; prima d'ora nessuna prova di questo effetto è stata netta, lasciando troppo spazio ai dubbi. I ricercatori, quindi, avevano bisogno di trovare una specie che ha rinunciato alla riproduzione molto tempo fa... e hanno trovato, appunto, l'Oppiella nova. Anche questa specie di ape si riproduce asessualmente creando cloni perfetti.

Poiché si tratta di una specie asessuata, era perfetta per studiare l'effetto Meselson. "Questi acari hanno una dimensione di solo un quinto di millimetro e sono difficili da identificare", ha dichiarato il biologo riproduttivo Jens Bast dell'Università di Losanna in Svizzera. "I nostri risultati mostrano chiaramente che l'O. nova si riproduce esclusivamente asessualmente", continua Bast. "Quando si tratta di capire come funziona l'evoluzione senza sesso, questi acari potrebbero fornire una sorpresa o due".

Questo acaro sembra essere l'eccezione che conferma la regola... ma si tratta certamente di un caso isolato. A proposito di questi piccoli mostriciattoli: esseri simili vivono sulla tua faccia.

Quanto è interessante?
5