Questo piccolo scarabeo potrebbe proteggere milioni di persone dall'allergia al polline

Questo piccolo scarabeo potrebbe proteggere milioni di persone dall'allergia al polline
di

Nonostante sia più piccolo di un seme di mela, una nuova ricerca ha dimostrato che l'introduzione di un piccolo coleottero in natura potrebbe essere la chiave per alleviare i sintomi del raffreddore da fieno per milioni di persone.

Il raffreddore (o febbre) da fieno è causata dalla reazione del nostro sistema immunitario al polline delle piante. Diverse persone possono sperimentare reazioni allergiche a diversi tipi di polline. Uno dei peggiori "nemici" deriva da una fastidiosa pianta nota come Ambrosia artemisiifolia, che rappresenta la principale fonte di febbre da fieno per almeno 13.5 milioni di persone solo in Europa.

Originaria delle Americhe, la pianta ha colonizzato fino a 30 paesi in tutto il mondo e la sua diffusione è destinata ad aumentare solo con l'aumento delle temperature causate dai cambiamenti climatici. Tuttavia, un nuovo studio offre una soluzione per liberarci in parte da questa erba infestante. Gli scienziati, infatti, propongono l'idea di introdurre in questi luoghi l'Ophraella communa, che è in grado di ridurre significativamente il polline mangiando l'ambrosia e fungendo da controllo biologico.

Semplicemente introducendo lo scarabeo fogliare in nuove parti d'Europa, i ricercatori proiettano che oltre 2 milioni di persone potrebbero essere alleviate dai sintomi del raffreddore da fieno, risparmiando a loro volta oltre 6.4 miliardi di euro di costi sanitari ogni anno. "Il nostro studio fornisce prove del fatto che gli impatti dell'ambrosia comune sulla salute umana e sull'economia sono finora molto sottovalutati, ma che il controllo biologico da parte di Ophraella communa potrebbe mitigare tali impatti in alcune parti d'Europa", afferma Urs Schaffner, autore principale dello studio.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6