Piersilvio Berlusconi conferma la cessione della piattaforma Premium a Sky

Piersilvio Berlusconi conferma la cessione della piattaforma Premium a Sky
di

Trovano conferma i rumor di qualche giorno fa. L'amministratore delegato di Mediaset, Piersilvio Berlusconi, lunedì scorso avrebbe ufficialmente confermato durante una riunione ad hoc la vendita dell'asset "R2" all'emittente di Comcast.

Un'ufficialità nell'aria da tempo: i rumor si rincorrevano con insistenza già dopo l'accordo del Venerdì Santo che ha sancito la pacificazione tra le due società. Mediaset cederà a Sky la società R2, su cui si basa tutta la piattaforma di Premium.

L'opzione dovrebbe essere esercitata il prossimo 1 Novembre: l'accelerata è stata decisa in quanto si tratta di un'operazione che necessiterà di vari ok e via libera, ecco perchè l'esito positivo non è per nulla scontato entro la fine dell'anno.

Berlusconi ha definito l'operazione "l'ultima tappa" di un processo di cambiamento del Biscione cominciato tempo fa e che ha visto profonde modifiche all'asset Premium annunciate nel piano "Mediaset 2020" di Londra. Nella riunione non sono mancate le stoccate a Vivendi, il cui "voltafaccia dannosissimo" è stato sottolineato dal CEO il quale, però, ha voluto sottolineare come la vendita riguardi l'infrastruttura su cui si poggia Premium, e non i canali.

Mediaset resterà editore e continuerà ad avere la titolarità degli abbonati. Non si può dire lo stesso per la parte gestionale.

Dal 2019 arriveranno su Sky anche i canali gratis di Mediaset (si parla di un approdo già previsto per Gennaio), che garantiranno audience maggiori alla società di Cologno Monzese, con conseguente aumento degli incassi pubblicitari.

Piersilvio Berlusconi ha voluto definire l'operazione come "virtuosa" ed ha mostrato ai suoi collaboratori tutti gli effetti positivi previsti sul bilancio, precisando che il tutto non andrà ad impattare "nè sull'occupazione, nè sui nostri abbonati". Attraverso la vendita, "l’area Premium chiuderà il 2018 con risultati molto migliori del previsto, raggiungendo già nel 2019 l’ equilibrio definitivo promesso al mercato per il 2020".

Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it