La prima pillola anticoncezionale maschile sarà testata sugli umani entro quest'anno

La prima pillola anticoncezionale maschile sarà testata sugli umani entro quest'anno
di

I ricercatori dell'Università del Minnesota potrebbero aver creato una pillola anticoncezionale per gli uomini e hanno intenzione di iniziare la sperimentazione umana a partire da quest'anno. L'obiettivo dichiarato, infatti, è quello di condurre prove umane per la pillola entro la fine del 2022.

Nei test condotti in laboratorio il composto, chiamato GPHR-529, è stato in grado di mantenere sterili i topi per quattro o sei settimane con un'efficacia del 99%. In passato ci sono state prove cliniche di pillole anticoncezionali maschili ormonali in grado di ridurre il testosterone, ma davano alcuni problemi, come la diminuzione del desiderio sessuale e colesterolo alto (altri, invece, prevedevano il riscaldamento dei testicoli con dei magneti).

Questa nuova creazione, però, è totalmente differente. La pillola del team dell'Università del Minnesota non è ormonale, e potrebbe dare i risultati desiderati senza attuare un calo del testosterone. "Dal momento che gli uomini non devono subire le conseguenze della gravidanza, la soglia per gli effetti collaterali delle pillole anticoncezionali è piuttosto bassa", ha dichiarato Md Abdullah Al Noman, ricercatore capo dello studio. "Ecco perché stiamo cercando di sviluppare pillole anticoncezionali non ormonali".

Dopo le sei settimane, i topi non erano più sterili. Si tratta sicuramente di un'ottima notizia, ma la commercializzazione del prodotto è ancora lontana; staremo a vedere quello che ci diranno i primi test clinici.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
1