I politici vivono più a lungo del resto della popolazione e il divario si sta allargando

I politici vivono più a lungo del resto della popolazione e il divario si sta allargando
di

Una nuova ricerca ha mostrato che il divario e la disparità tra le élite e il resto della popolazione si sta allargando sempre di più. Tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo, i politici tendevano ad avere tassi di mortalità simili a quelli della popolazione generale, ma nel corso del 20° secolo queste differenze sono notevolmente aumentate.

La ricerca, senza mezzi termini, è stata condotta grazie a un nuovo studio dell'Università di Oxford recentemente pubblicato sull'European Journal of Epidemiology. I ricercatori hanno esaminato i dati su oltre 57.500 politici di 11 paesi, tra cui Australia, Austria, Canada, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti.

Sono state trovate solide prove dal 1945 al 2014, ma in alcuni paesi sono state esaminate registrazioni dal 1816 al 2017. Attualmente, i divari di aspettativa di vita variano da circa 3 anni in Svizzera a 7 anni negli Stati Uniti. Nel frattempo, una persona qualsiasi in Italia ha 2,2 volte più probabilità di morire entro l'anno prossimo rispetto a un politico della stessa età e sesso.

"I risultati mostrano che il vantaggio di sopravvivenza dei politici oggi è molto alto rispetto a quello osservato nella prima metà del XX secolo. È interessante notare che i divari di mortalità che documentiamo in genere hanno iniziato a crescere mezzo secolo prima degli aumenti ben documentati della disuguaglianza di reddito a partire dagli anni '80" , ha affermato il dottor Laurence Roope, coautore dello studio e ricercatore senior presso l'Health Economics Research Center (HERC).

I motivi che spiegano questa disparità sono molti. Quello più ovvio, sottolineano gli esperti, è dato dalla ricchezza e dalla disuguaglianza economica. I politici guadagnano stipendi sostanzialmente più alti della popolazione media, portando chiari vantaggi alla longevità e alla salute.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2