Soft on Demand: 200 film gratuiti, il Coronavirus è un mezzo di marketing per il porno?

Soft on Demand: 200 film gratuiti, il Coronavirus è un mezzo di marketing per il porno?
di

Dopo l'iniziativa lanciata da Pornhub, arriva un'altra buona notizia per chi è alla ricerca di contenuti per adulti. Infatti, una seconda azienda offre gratuitamente il proprio servizio.

In particolare, stando a quanto riportato da Kotaku e LiveDoor, l'azienda giapponese Soft on Demand ha deciso di mettere gratis 200 film per adulti, in modo da rendere un po' meno "noioso" il periodo di quarantena. L'iniziativa, a cui si può accedere semplicemente registrandosi al sito ufficiale, è stata annunciata in modo specifico per dare "supporto" alle persone in questo periodo in cui siamo un po' tutti "chiusi" in casa.

In ogni caso, c'è da dire che l'elevato traffico che l'iniziativa ha portato sul sito di Soft On Demand sta causando diversi problemi. Ad esempio, alcuni utenti hanno segnalato su Twitter di non essere riusciti ad accedere al portale. Insomma, se riscontrate qualche inconveniente, potrebbe essere dovuto al numero di persone che stanno cercando di connettersi al sito.

Per il resto, se state cercando intrattenimento di altro tipo, vi ricordiamo che molte aziende stanno mettendo a disposizione gratuitamente i propri servizi. Per maggiori dettagli, vi rimandiamo al nostro articolo in continuo aggiornamento (tranquilli, lì non abbiamo elencato, per ovvi motivi, le iniziative per adulti, quindi potete darci un'occhiata senza problemi in tutti i contesti).

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
5
Soft on Demand: 200 film gratuiti, il Coronavirus è un mezzo di marketing per il porno?