Pornhub contro Instagram per la chiusura dell'account: "protegge solo gli influencer"

Pornhub contro Instagram per la chiusura dell'account: 'protegge solo gli influencer'
di

Come abbiamo avuto modo di riportare su queste pagine, qualche settimana fa Facebook ha chiuso l’account Instagram di Pornhub, che contava oltre 13 milioni di follower, senza un’apparente ragione. A distanza di giorni, la situazione ancora non sembra essersi risolta e per tale ragione la piattaforma ha pubblicato una lettera aperta.

La lunga lettera, firmata dalle principali star del settore, Pornhub chiede una “spiegazione sul motivo per cui i nostri account vengono continuamente eliminati e sul motivo per cui i contenuti su cui investiamo denaro vengono rimosso, anche quando non violano alcuna regola di Instagram”.

Secondo Pornhub, il fatto che il team di moderazione discrimini in questo modo l’industria rappresenta un grave danno, e per tale motivo chiede “un trattamento equo”.

Ma non è tutto, perchè il sito ed il settore si scaglia contro gli influencer, che verrebbero protetti da Instagram e non subirebbero lo stesso trattamento. “I marchi tradizionali e gli account delle celebrità spesso presentano nudità e non devono fare fronte ad alcuna ripercussione, mentre i nostri account vengono regolarmente bannati senza una spiegazione adeguata” si legge nel documento che cita l’esempio di Kim Kardashian che “ha mostrato le foto del suo sedere a 330 milioni di follower, senza scatenare alcuna reazione da parte di Instagram. Siamo felici di sapere che Kim ed il suo team siano liberi di condividere il loro lavoro sulla piattaforma, ma ci chiediamo perchè ci sia negato lo stesso trattamento. Mentre la foto di Kim continua ad accumulare mi piace ed a fare notizia, i membri dell’industria per adulti rischiano di sparire se Instagram decide che i nostri pantaloni sembrano un pò troppo stretti per soddisfare i suoi standard arbitrati e applicati selettivamente” è il duro attacco di Pornhub che sottolinea come il suo account non abbia violato nessuno dei termini previsti dal sito.

Nel frattempo, negli scorsi Instagram ha aumentato la durata delle storie portandola a 60 secondi.

Quanto è interessante?
3