Pornhub lancia il proprio sistema di VPN: sicurezza massima durante la navigazione

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Pornhub, il più grande portale d'intrattenimento per adulti, ha annunciato VPNhub, il proprio sistema di VPN che manterrà la navigazione al riparo da sguardi indiscreti, censure e ficcanaso. Il sistema è disponibile già da oggi ed offre "larghezza di banda illimitata e gratuita" su iOS, Android, Windows e macOS.

"Con 90 milioni di visitatori al giorno, la stragrande maggioranza dei quali utilizza dispositivi mobili, è particolarmente importante continuare a garantire la privacy dei nostri utenti" ha affermato il vicepresidente Corey Price.

VPNhub avrà 1.000 server in più di quindici paesi, e non registrerà in alcun modo i dati degli utenti o l'attività di navigazione stessa. Il servizio si sorreggerà esclusivamente sulla pubblicità, ma da desktop (Windows e macOS), sarà necessario sottoscrivere l'abbonamento VPNhub Premium per rimuovere gli annunci.

Mindgeek, la compagnia che gestisce Pornhub, però, non ha una grande reputazione a livello di sicurezza, dal momento che una violazione avvenuta nel 2012 a YouPorn e Digital Playground, ha rivelato i dati di oltre 1,1 milioni di utenti. Nel 2016, invece, è stato violato il forum di Brazzers, con l'esposizione pubblica di oltre 800.000 membri. Nel 2017, invece, Pornhub è stato vittima di un attacco di malvertising che sarebbe stato operativo per più di un anno.

VPNhub sarà disponibile a livello globale e sarà un servizio separato e non correlato ad AgeID, un'aspetto che sarà particolarmente utile per il Regno Unito. Corey Price ha anche precisato che "fornirà agli utenti un servizio crittografato attraverso il quale potranno navigare in internet in modo sicuro".

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
5