Pornhub ora accetta pagamenti in criptovalute per restare in incognito

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Pornhub inizierà da oggi ad accettare le criptovalute come opzione di pagamento. Infatti, il sito ora accetta la criptovaluta Verge, una versione rinominata del DogecoinDark. Ora gli utenti possono utilizzarla per qualsiasi funzionalità di Pornhub, incluso l'abbonamento Premium.

Anche altri famosi siti per adulti, come Brazzers e Nutaku, accettano la criptovaluta Verge. Essa è incentrata sull'anonimato, motivo per cui i dirigenti di Pornhub affermano di aver effettuato la scelta. Infatti, essa utilizza lo strumento Tor e il protocollo I2P per nascondere gli indirizzi IP e le posizioni legati alle transazioni.

Corey Price, VP di Pornhub, ha detto ai colleghi di The Verge che la criptovaluta offre "convenienza e sicurezza". Price dice che anche se "l'adozione generale è relativamente bassa, pensiamo che abbia guadagnato abbastanza importanza da permetterci di entrare nel mercato".

Insomma, i più famosi siti hard sembrano credere veramente nelle criptovalute, mentre Bitcoin brucia oltre 200 miliardi di dollari della sua capitalizzazione totale di mercato e tocca la famigerata Death Cross, con gli analisti che non vedono un futuro molto roseo. Tuttavia, a nostro modo di vedere, la crisi attuale è evidente, ma è ancora troppo presto per capire se alla fine le criptovalute saranno il futuro della finanza o la bolla che molti continuano a indicare.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3
Pornhub ora accetta pagamenti in criptovalute per restare in incognito