Questa è la porta più antica della Gran Bretagna: c'è una macabra diceria sul suo conto

Questa è la porta più antica della Gran Bretagna: c'è una macabra diceria sul suo conto
di

Se la porta più pesante del mondo si trova in un centro di ricerca per armi nucleari, l'Abbazia di Westminster contiene la porta più antica della Gran Bretagna, il luogo del funerale della regina Elisabetta II e dove re Carlo siederà sulla Pietra del Destino.

Il varco conduce alla Sala Capitolare (che si trova all'interno dell'Abbazia di Westminster) e un tempo si diceva che fosse rivestito di pelle umana scorticata. La porta, realizzata utilizzando un unico albero, sembra essere stata costruita tra il 924 e il 1030 d.C. e "quasi certamente proveniva dall'esteso bosco di proprietà dell'abbazia, forse nell'Essex", disse nel 2005 l'archeologo Warwick Rodwell che esaminò l'antico cimelio.

Il team credeva che l'entrata fosse stata costruita negli anni 1050 d.C. durante il regno di re Edoardo il Confessore - lo stesso periodo quando i vichinghi servirono l'impero romano d'Oriente - e, oltre ad avere l'encomio di "porta più antica della Gran Bretagna", è anche l'unica porta anglosassone rimasta nel paese. Nonostante ancora oggi c'è chi crede che il passaggio fosse rivestito con pelle umana, lo studio di 17 anni fa ha smentito quanto immaginato.

"Nel 19° secolo è stato notato che c'erano frammenti di pelle che aderivano alla porta, e leggenda è cresciuta suggerendo che fossero umani", disse un portavoce dell'Abbazia nel 2005. "Si supponeva che qualcuno nel medioevo fosse stato sorpreso a commettere un sacrilegio nell'abbazia, successivamente sia stato scorticato e la sua pelle inchiodata alla porta come deterrente per altri aspiranti criminali."

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2
Questa è la porta più antica della Gran Bretagna: c'è una macabra diceria sul suo conto