POS obbligatorio da oggi 30 Giugno 2022 per i negozianti: scattano le doppie multe

POS obbligatorio da oggi 30 Giugno 2022 per i negozianti: scattano le doppie multe
di

Come ampiamente preannunciato, scatta oggi l’obbligo di POS per i commercianti in Italia, come previsto dal decreto del Governo legato agli obiettivi del PNRR. Questa novità arriva insieme ad un’altra modifica: da domani 1 Luglio 2022 scatta l’obbligo di fattura elettronica per i forfettari ed altre modifiche all’esterometro.

Ad essere obbligati ad acquistare il POS saranno tutti i professionisti con partita IVA, che ovviamente esercitano le attività di vendita a contatto con pubblico e clienti.

E’ il caso di negozianti, artigiani, bar, locali, ristoranti, ambulanti, artigiani, commercialisti, avvocati, studi medici e dentisti.

La novità arriva con delle importanti modifiche anche a livello di sanzioni: i commercianti che sono obbligati ad essere provvisti di POS che si rifiutano di utilizzarlo o che rifiutano le transazioni infatti saranno soggetti ad una doppia sanzione: 30 Euro + il 4% dell’importo della transazione rifiutata.

Soddisfatto per questa novità il Codacons, che in un comunicato stampa ha spiegato come le multe rappresentino “l’unica misura possibile contro commercianti e professionisti scorretti”, mentre Confcommercio spiega che “quello che serve per raggiungere questo obiettivo è una riduzione delle commissioni e dei costi a carico di consumatori ed imprese, anche potenziando lo strumento del credito d’imposta sulle commissioni pagate dall’esercente, e introdurre la gratuità per i cosiddetti micropagamenti”.

Quanto è interessante?
3