Ethereum verso la ripresa: supera i 3.000 Dollari, non succedeva da settimane

Ethereum verso la ripresa: supera i 3.000 Dollari, non succedeva da settimane
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo l'annuncio della nuova roadmap di Ethereum per il 2022, pare che la criptovaluta abbia iniziato una lenta ma pressoché costante ripresa verso i valori di fine 2021, ovvero quelli immediatamente precedenti al calo della criptovaluta di inizio gennaio. Oggi, per esempio, Ethereum ha sfondato una cifra rimasta intoccata da settimane.

Nelle ultime ore, infatti, Ethereum ha superato i 3.000 Dollari di valore, una cifra sfiorata brevemente solo il 2 marzo e per un paio di giorni a metà febbraio. Come spiega Coindesk, infatti, ad eccezione delle due "spike" di valore di inizio marzo e metà febbraio, la valuta si è stabilmente mantenuta attorno ai 2.400-2.800 Dollari di valore fin dal calo di inizio anno, che ha comunque interessato tutte le criptovalute, e non solo Ethereum.

Per il momento la criptovaluta rimane lontana dal valore record di 4.500 Dollari circa toccato lo scorso novembre, ma i risultati degli ultimi giorni sembrano essere piuttosto incoraggianti. In termini numerici, Ethereum oscilla al momento tra i 3.003 e i 3.012 Dollari, un aumento di prezzo attorno al 5,8% rispetto alle ventiquattro ore precedenti.

Secondo il cofondatore di Stack Funds Matthew Dibb, "stiamo assistendo ad una ripresa di forze di Ethereum, in particolare relativamente ad altri asset nello stesso ecosistema. Il trading ETH/BTC è pari a 0,07 e potrebbe incontrare una resistenza tecnica a breve termine a 0,072". Dibb ha anche aggiunto che "le basi di Ethereum sembrano essere allineate per un movimento verso l'alto, ma bisogna considerare che un aumento di prezzo di Ethereum comporterebbe anche un miglioramento di tutti gli altcoin sul mercato".

L'aumento di valore di Ethereum ha avuto due effetti principali: il primo è stato l'aumento delle transazioni della criptovaluta, dovuto in particolare al fatto che il suo valore sia cresciuto del 15% in soli dieci giorni. Il secondo, invece, è stato il trascinamento di Bitcoin verso i 42.500 Dollari, con un aumento percentuale rispetto alle ultime ore attualmente pari al +2,93% e con un valore che si attesta appena al di sopra dei 42.600 Dollari.

FONTE: Coindesk
Quanto è interessante?
1
Ethereum verso la ripresa: supera i 3.000 Dollari, non succedeva da settimane