Ora è possibile aggiungere a Windows 10 il menù Start di Windows XP

Ora è possibile aggiungere a Windows 10 il menù Start di Windows XP
di

Con Windows 10. Microsoft ha continuato il lavoro di modifica del menù Start del sistema operativo, che era cominciato già con la precedente reale dell'OS. Tuttavia, per i nostalgici di Windows Xp, ora è possibile tornare indietro e fare un salto nel passato.

E' stato infatti rilasciato Spencer (disponibile per il download tramite questo indirizzo), uno strumento che aggiunge un altro pulsante "Start" alla barra delle applicazioni. La particolarità è che quando viene cliccato visualizza tutte le voci del menù, incluso il Pannello di Controllo ed il tasto "Esegui", in stile Windows Xp.

L'aspetto più curioso è dato dal fatto che il tool non sostituisce il pulsante o menù Start di Windows 10 esistente, il che vuol dire che sarà possibile utilizzarlo a proprio piacimento.

Spencer pesa solo 971Kb e per utilizzarlo basta semplicemente estrarre il file dal zip, fare click con il tasto destro sull'exe e selezionare "aggiungi alla barra delle applicazioni". In alternativa, è possibile trascinarlo nel punto desiderato nella barra, e fare click su di esso per aprirlo.

E voi, avete intenzione di utilizzarlo oppure no? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Sempre dal fronte Windows 10, ricordiamo che da qualche giorno è disponibile anche l'emulatore di Windows 10X per coloro che intendono testare il sistema operativo pieghevole di Microsoft.

FONTE: betanews
Quanto è interessante?
4
Ora è possibile aggiungere a Windows 10 il menù Start di Windows XP