Posso attivare la fibra FTTH EPON a 5Gbps di Iliad nel mio comune?

Posso attivare la fibra FTTH EPON a 5Gbps di Iliad nel mio comune?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono passate poco più di 24 ore dall'annuncio della fibra di Iliad e l'eco scatenato dall'offerta dell'operatore francese è importante e continua a far parlare sui social. In particolare, in molti si stanno soffermando sulla fibra con 5Gbps in downstream e 700 Mbps in upstream, che è disponibile - secondo i dati ufficiali - in 6 milioni di case.

Direttamente sulla pagina ufficiale dell'offerta Iliad, è presente un tool che permette di capire rapidamente che tipo di connettività si è in grado di raggiungere nella propria città:

  • Se si mette lo switch su "si" alla domanda "abiti a Milano, Torino e Bologna", viene mostrata la possibilità di attivare il profilo con 1Gbps in download e fino a 300 Mbit/s in upload;
  • Se si mette lo switch su "no", ovvero se non si abita a Milano, Torino o Bologna, invece, è possibile attivare la fibra FTTH EPON con 5Gbps e 700 Mbit/s.

La motivazione è molto semplice ma non tutti la conoscono. Come noto, nella maggior parte dello Stivale Iliad si appoggia alla rete Open Fiber e può utilizzare la tecnologia EPON (EthernetEpon) che consente all'operatore di offrire una velocità in download fino a 5Gbps e in upload fino a 700Mbit/s.

Nei capoluoghi in questione (vale a dire Milano, Bologna e Torino), invece, l'operatore pubblico ha rilevato le infrastrutture di Metrowen che appunto supportano solo il GPON (Gigabit-Capable Passive Optical Network), il quale si può fermare a 1Gbps in download e 300Mbit/s in upload.

Quanto è interessante?
6