Postepay down: ecco cosa sta succedendo in Italia coi pagamenti

Postepay down: ecco cosa sta succedendo in Italia coi pagamenti
di

Dopo l'ultimo down di Facebook e Whatsapp, a tenere col fiato sospeso negli ultimi minuti gli utenti di tutta Italia sembra essere il servizio di pagamento collegato a PostePay.

Stando anche alla mole di segnalazioni degli utenti su downdetector, i servizi dell'ecosistema creato da Poste Italiane sarebbero inaccessibili o parzialmente funzionanti.

Abbiamo effettuato qualche prova e tra le azioni attualmente impossibili rientrano tutte quelle collegate ai pagamenti online effettuati attraverso una carta PostePay. Tra questi, i pagamenti attraverso GPay, PayPal e addirittura la ricarica di prepagate di altri provider, come per esempio Hype.

Rimaniamo in attesa di scoprire le motivazioni ufficiali dietro al problema, con la speranza che si risolva quanto prima.

Ricordiamo, in ogni caso, che nella maggior parte dei casi si parla di operazioni di manutenzione straordinaria e solo raramente di attacchi di qualunque tipo. Allo stato attuale, formulare ipotesi rientrerebbe comunque nel campo delle speculazioni. Nell'ultimo anno ci sono stati diversi casi che hanno riguardato ben altre società oltre a Poste Italiane e i noti servizi legati a Meta, il gruppo che guida Facebook, Instagram e Whatsapp.

A tenere banco negli ultimi mesi, infatti, sono stati anche il down di Twitch prima del periodo estivo e il disservizio sul PSN per PS3 e PSVita di maggio 2021.

Quanto è interessante?
4