Prendere il caffè nello spazio non è così semplice: ce lo spiega Samantha Cristoforetti

Prendere il caffè nello spazio non è così semplice: ce lo spiega Samantha Cristoforetti
di

Gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale devono privarsi di molte cose, dall'alcol alla pizza, ma possono almeno godersi una bella tazza di caffè appena svegli? Fortunatamente per loro la risposta è affermativa, ma farlo non è semplice come facciamo noi sulla Terra.

Proprio per questo motivo la nostra Samantha Cristoforetti, in uno dei suoi ultimi atti come comandante dell'ISS poiché è recentemente tornata sul pianeta, ci mostra come si beve il caffè nell'orbita terrestre. In un video su TikTok, Astro Samantha spiega che la bevanda "sembra essere leggermente differente nello spazio".

Nel filmato, che potrete osservare come sempre in calce alla notizia, Samantha prova a bere la pietanza da un "bicchierino" (in realtà un barattolo) ma con molta difficoltà perché senza gravità è molto difficile far fluire la bevanda normalmente. Per questo motivo l'astronauta utilizza la "coppa spaziale", un particolare recipiente che consente al caffè di defluire verso il bordo, utilizzando l'azione capillare e permettendo di attaccarsi alla superficie.

È vero che i cosmonauti in orbita potrebbero bere direttamente dalla borsa, ma la coppa è stata progettata dall'astronauta della NASA Donald Pettit perché era stanco di bere con la cannuccia. Insomma, dopo la dimostrazione della camminata nello spazio in stile 2001: Odissea nello spazio, Cristoforetti torna a mostrarci la vita il funzionamento della vita sull'ISS.

Adesso che è tornata sulla Terra, i suoi video ci mancheranno.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
1