Bloccato su Instagram un post di Fedez: "Faceva pubblicità senza hashtag"

Bloccato su Instagram un post di Fedez: 'Faceva pubblicità senza hashtag'
di

Prima assoluta per il Giurì di Autodisciplina Pubblicitaria, che ha disposto il blocco ad un post pubblicato sulla piattaforma di condivisione fotografica Instagram da parte di Fedez che, secondo quanto si legge nella pronuncia, effettuava pubblicità senza avvertire gli utenti con l'hashtag #advertising.

Si tratta di una decisione inedita per il nostro paese, che con ogni probabilità metterà in allarme anche gli altri VIP.

Nella sentenza il Giurì non fa alcun riferimento specifico a Fedez, ma cita una nota casa automobilistica, i cui prodotti sarebbero stati promossi in un video senza avvisare preventivamente gli utenti della pubblicità in atto attraverso l'hashtag #advertising.

Nel filmato, il cantante affermava che "mi stanno presentando tutte le nuove auto che stanno uscendo e adesso ve le faccio vedere tutte, una ad una. Vedi, tu vieni agli Internazionali di tennis, ti chiudi nella macchina in esposizione e metti il massaggiatore del sedile e sei a posto".

La società di management che gestisce gli interessi di Fedez, Newtopia, non appena venuta a conoscenza della pronuncia dell'IAP, ha sottolineato che aveva già comunicato che il brevissimo video, realizzato come informazione su un determinato momento della vita e non come pubblicità, non sarebbe stato messo a disposizione dei followers e del web. Ecco perchè sottolinea comunque che non è stata registrata la rimozione di nessun post su Instagram, anche al momento della pronuncia dell'IAP. Il Giurì, infatti, dal canto suo ha fatto sapere che "non vi è più il post interessato".

FONTE: Tgcom
Quanto è interessante?
8