Prima assoluta per Amazon: 2,5 miliardi di Dollari di profitti nel secondo trimestre

Prima assoluta per Amazon: 2,5 miliardi di Dollari di profitti nel secondo trimestre
di

Per la prima volta assoluta nella sua storia, Amazon ha superato quota 2 miliardi di Dollari di profitti trimestrali, un numero impressionante dettato principalmente dall'aumento degli abbonati Prime, del cloud computing e del settore pubblicitario.

Il gigante di Jeff Bezos ha dichiarato di aver guadagnato 2,5 miliardi di Dollari nei tre mesi terminati a Giugno, un balzo incredibile rispetto ai 197 milioni di Dollari registrati nello stesso periodo dello scorso anno, e che segna il terzo trimestre consecutivo in cui il gigante degli e-commerce ha superato quota 1 miliardo di Dollari di profitti. Si tratta di un'impresa di non poco conto, per una compagnia che ha investito in maniera importante, al punto che spesso ha registrato perdite.

Daniel Ive, analista di GBH Insights, ha posto l'accento sui continui investimenti di Amazon nei centri di smistamento degli ordini, nuovi negozi ed in contenuti per il servizio Prime Video.

All'inizio del mese, la capitalizzazione di mercato di Amazon ha superato per la prima volta 900 miliardi di Dollari, il punto più alto mai raggiunto, ed avvicinando la compagnia ad Apple, che resta la compagnia con la capitalizzazione più alta al mondo.

Il business del cloud computing di Amazon, Amazon Web Services, ha registrato vendite per 6 miliardi di Dollari, mentre il servizio Prime di Amazon, che in Italia proprio all'inizio dell'anno è stato oggetto di un rincaro, ha ora più di 100 milioni di utenti a livello mondiale.

FONTE: Fudzilla
Quanto è interessante?
7