Le prime colonie sulla Luna potrebbero vivere nel sottosuolo. Ingegneri già a lavoro

Le prime colonie sulla Luna potrebbero vivere nel sottosuolo. Ingegneri già a lavoro
di

Nel 2024 la NASA sembra sia intenzionata a riportare l'uomo sulla Luna, e anche diverse agenzie spaziali come SpaceX di Elon Musk, e quella di Jeff Bezos, vogliono partecipare a questa colossale impresa.

La NASA sta anche sviluppando un gateway lunare, ma le condizioni del satellite non permettono una lunga permanenza agli esseri umani, a causa delle radiazioni, delle basse temperature e degli attacchi di meteoriti. Per questo motivo, gli ingegneri stanno cercando un modo per creare dei tunnel sotto la superficie del corpo celeste.

"Immagina qualcosa delle dimensioni del mio pugno come un pezzo di roccia che arriva a 10-12 chilometri al secondo, può colpire qualsiasi cosa e distruggerlo immediatamente" ha affermato Jamal Rostami, all'AFP al World Tunnel Congress di quest'anno.

"Quindi ogni piano per avere un habitat sulla Luna consiste nel fare una trincea, creare una struttura e coprirla con una sorta di regolite, che è il terreno stesso del corpo celeste." L'idea è quella di creare una base sotterranea, con strumenti che utilizziamo anche sulla Terra e si chiamano tunnel boring machine o TBM.

L'analisi delle immagini della superficie lunare mostra gallerie scavate dalla lava in grado di ospitare grandi città sottoterra, ha detto Rostami, direttore del Earth Mechanics Institute presso la US Colorado School of Mines. Ma il problema principale è come portare qualcosa di così grande sulla Luna.

"Le nostre macchine sono centinaia di tonnellate di massa, quindi non è fattibile prendere le macchine così come sono." Le macchine dovranno essere automatizzate e le riparazioni ridotte al minimo, un problema quando si parla di scavare nella roccia.

Ci potranno essere 1.000 persone nel 2050 che vivranno in orbita o sulla Luna, secondo l'American United Launch Alliance, che stima che questa esplorazione spaziale iniziale costerà 2,7 trilioni di dollari. Di recente inoltre, Jeff Bezos ha parlato della possibilità di stazioni orbitanti nello spazio in cui le persone potranno vivere serenamente.

FONTE: phys.org
Quanto è interessante?
6